25 giugno 2019

Comunicato stampa Retina d’Oro a Scholas Occurrentes

A Scholas Occurentes è stato assegnato uno dei premi speciali dell’edizione 2019 della Retina d’Oro, La cerimonia di consegna si è tenuta a Roma presso la Sede della Fondazione in Piazza San Calisto.

Scholas è una organizzazione internazionale, un programma educativo mondiale per i giovani di tutto il mondo promosso da Papa Francesco.  Lavora con i giovani e gli studenti delle scuole pubbliche e private, di tutte le religioni, al fine di educarli nell’impegno per il bene comune, attraverso arte, sport e tecnologia. Attraverso lo sport Scholas intende offrire ai giovani un cammino di incontro per lo sviluppo integrale della persona e della sua comunità.

Nel consegnare la Retina d’Oro, il presidente di UniCredit Basket e della Retina d’Oro, Mauro Rufini, ha sottolineato: “ Il premio a Scholas è un riconoscimento al prezioso lavoro che sta svolgendo in numerosi Paesi nella costruzione di un patto educativo per lo sport. In Italia, in particolare attraverso protocolli di intesa, accordi con il Coni, Federazioni, Aziende, associazioni e società sportive realizzando una grande rete e collaborazione tra diversi soggetti, che grazie alla capacità e la forza dello sport può sviluppare una efficace missione educativa.

Mario Del Verme coordinatore Sport Italia e Maripi La Paz responsabile progetti educativi del mondo di Scholas hanno dichiarato: Lo sport aiuta a mettersi in gioco sul serio. Questo premio da forza nel portare a tutti i giovani del mondo il messaggio di papa Francesco “ Lo sport è un ponte per la pace”

La Retina d’Oro che nel corso di due decenni di vita del premio ha incontrato e sostenuto diversi progetti di solidarietà ed inclusione sociale attraverso lo sport e il basket in particolare, condivide e raccoglie l’invito di Scholas e Papa Francesco a lavorare per realizzare programmi e iniziative di contrasto al disagio giovanile, per favorire tra i giovani la diffusione di una vera cultura sportiva.

Ufficio Stampa “Retina d’Oro”

Roma, 24 giugno 2019